Notifica SVHC candidate list

SVHC sono sostanze estremamente problematiche che rappresentano un serio rischio per la salute umana e per l'ambiente.

Fornitori di articoli che contengono una concentrazione di SVHC superiore allo 0,1% p/p, devono fornire le informazioni su di essa a tutta la catena di approvvigionamento.

Deve infatti essere comunicato almeno il nome della SVHC.

Se un consumatore lo richiede, dovete fornire informazioni sull'uso sicuro della SVHC entro 45 giorni.

I produttori e gli importatori di articoli nell'UE sono obbligati a notificare all'ECHA se la quantità totale di SVHC nei prodotti è superiore a una tonnellata l'anno.

Ciò potrebbe costituire un problema per i rivenditori che importano una grande varietà di prodotti da diversi fornitori e paesi.

Inoltre, i produttori devono prestare attenzione al crescente numero di sostanze SVHC nell'Allegato XIV (lista delle sostanze soggette ad autorizzazione).

I produttori privi di autorizzazione per l'uso di una specifica sostanza devono controllare con attenzione le ultime date di applicazione e di scadenza per rispettare i requisiti REACH sull'utilizzo consentito delle SVHC.


Se siete fornitori UE di miscele per i consumatori, potreste essere obbligati, su richiesta di distributori o utilizzatori a valle, a fornire una scheda dati di sicurezza se la miscela contiene una concentrazione di SVHC pari o superiore allo 0,1% p/p. Questo requisito si aggiunge agli altri obblighi sulla base del regolamento CLP 1272/2008/CE.

 

I nostri servizi

  • Studio il portafoglio prodotti, dei materiali e del processo
  • Studio della filiera per e verificare la conformità dei fornitori
  • Individuazione delle criticità
  • Strategia di azione
  • Gestione comunicazione
  • Analisi chimiche SVHC (clicca qui per maggior info)
  • Notifica ECHA e Notifica SCIP database (clicca qui per maggior info)
  • Gestione continuativa per mantenere aggiornate le informazioni (nuovi prodotti, nuovi materiali , nuovi fornitori)